fbpx

L’organizzazione impeccabile, la garanzia di elevata professionalità, i tempi di consegna brevi, la puntualità e la massima sicurezza nel trattamento delle merci sono i segni distintivi di Trans Isole, marchio che rappresenta, da due generazioni, la famiglia Spighetto, specializzata nel trasporto su strada, intermodale marittimo e ferroviario, logistica e distribuzione di qualsiasi tipologia di merci dall’Europa da e per le isole: Sicilia, Sardegna e le isole del Mediterraneo.

“La passione e l’esperienza, unita a investimenti in tecnologie, flotta e risorse umane sono la chiave per la crescita di questa realtà”, commenta Michele Spighetto, amministratore delegato e titolare dell’azienda. “Per noi, l’azienda è da sempre considerata come una grande famiglia adottiva in cui sono le persone che fanno la qualità”. Il centro operativo Trans Isole ha sede ad Angri, in provincia di Salerno, nel cuore del distretto produttivo dell’agro nocerino-sarnese e in posizione strategica tra i porti di Napoli e di Salerno. L’azienda dispone di un ampio parco veicoli di proprietà, composto da una flotta di innumerevoli mezzi, tra trattori e semirimorchi, dedicati in modo specifico alle diverse caratteristiche operative (pianali, telonati, furgonati, coibentati, reefer, etc.) con varie capacità di carico che consentono di trasportare materie prime, semilavorati e prodotti finiti di qualsiasi tipologia merceologica.

“Siamo in grado di trasportare qualsiasi tipo di merce, senza alcuna esclusione di genere (a eccezione del chimico): alimentare su pedane, liquido e sfuso, metallurgico, rifiuti pericolosi e non, trasporti eccezionali, rottami, merce in Adr, cemento, pvc, anidride, sfuso con ribaltabile posteriore e laterale – spiega Spighetto -. E il trasporto combinato terra-mare è decisamente molto duttile e flessibile potendo soddisfare le esigenze di una clientela eterogenea. Per questo puntiamo sulla capacità di offrire un trasporto intermodale competitivo rispetto al tutto strada”.

Ogni cliente ha una sua richiesta particolare che non si limita al semplice trasporto delle merci. Per questo motivo Trans Isole, accanto al full truck load offre servizi di groupage (la spedizione che permette di raggruppare piccole partite provenienti da clienti diversi e inviarle a differenti destinatari) e gestione pallet. Se a oggi il 90% del business è rappresentato dal solo trasporto, la mission da qui al 2018 è legata a importanti investimenti sullo sviluppo di tutta la catena della logistica integrata, che combina attività di trasporto, stoccaggio e distribuzione di merci e prodotti.

“Finalizzata a offrire al cliente un servizio completo, la logistica integrata viene intesa come la naturale estensione delle attività di trasporto e ha come principale obiettivo l’ottimizzazione e l’integrazione dei processi di stoccaggio e distribuzione di merci e prodotti” commenta Spighetto.In tal senso, l’azienda ha in fi eri la realizzazione di nuovi depositi destinati all’immagazzinamento dei prodotti, che andranno ad affi ancarsi a quelli già esistenti situati in Campania, Sicilia, Sardegna, nonché un rafforzamento sul versante della distribuzione.

“Anche in questo caso” conclude Spighetto “nell’ottica del raggiungimento del ‘Green Warehouse’, i nuovi depositi cercano di sfruttare il più possibile le energie rinnovabili e sono dotati di impianti fotovoltaici per ridurre le emissioni inquinanti nell’atmosfera”. Da sempre fautrice di una logistica sostenibile, Trans Isole mantiene il parco macchine e gli impianti costantemente aggiornati sul piano tecnico, per ridurre al minimo le emissioni nocive e il livello di inquinamento acustico, e privilegiamo la scelta di una tipologia di trasporto intermodale marittima rispetto a quella esclusiva su gomma per ridurre le emissioni di CO2 nell’ambiente. In tale ottica, l’azienda, oltre alle certifi cazioni per i sistemi di gestione per la qualità, gestione ambientale e della salute e sicurezza sul lavoro di cui è già in possesso, ha ricevuto dall’Osservatorio Pmi il premio quale ‘Impresa eccellente 2016’ presso Borsa Italiana.